Parrocchia di Paradiso

Parrocchia dello Spirito Santo di Paradiso

Incontro con Suor Marcella

Il 19 settembre 2015 abbiamo avuto la gioia di ospitare a Paradiso Suor Marcella Catozza, missionaria francescana ad Haiti dal 2005 e insostituibile punto di riferimento di quel popolo durante e dopo il terremoto che ha devastato l'isola caraibica nel gennaio del 2010, facendo più di 300'000 vittime, in gran parte bambini. Chiamata dal Vescovo di Port au Prince prima del devastante sisma, in cui egli stesso morì nel crollo della cattedrale, Suor Marcella è rimasta fedele a quel mandato, con il quale le disse "Va' e annuncia a questa gente Gesù Cristo". Da allora Suor Marcella è entrata nel cuore di quella gente, in mezzo ad una discarica, arrivando là dove neanche le forze dell'ONU erano riuscite ad arrivare per timore.

In quel luogo desolato Suor Marcella ha fatto fiorire l'opera missionaria Waf Jerémié, un villaggio per accogliere bambini e mamme vittime del terremoto, costruendo là, dove c'erano desolazione e detriti, una dimora all'insegna del bello, memore della frase di Dostoevskij "La bellezza salverà il mondo". Da allora oltre 200 bambini e mamme sono ospiti di quella casa di accoglienza e ricevono cure e soccorso grazie ad una catena umana di cristiana solidarietà, che coinvolge circa 90 collaboratori. In questa Suora forte, determinata e tenera allo stesso tempo, la gente ha sperimentato la carezza di Cristo, che ancora oggi si china sulle ferite dell'uomo e versa l'olio della consolazione. La necessità urgente adesso è quella di costruire una Cappella all'interno del Villaggio per rispondere alla fame e sete di Dio, che grida dal cuore di questo popolo e che lei desidera sfamare. Insieme ad altre Comunità, anche la nostra parrocchia, durante la commovente testimonianza di Suor Marcella, ha raccolto un'offerta di Fr. 2'450 quale segno concreto di affetto e solidarietà per questo progetto. Cogliamo pertanto l'occasione per ringraziare di cuore, anche a nome di Suor Marcella, sia i nostri parrocchiani sia le numerose persone venute dal luganese, per questa preziosa donazione che ci mette in stretta sintonia con una chiesa sorella, sofferente e bisognosa e che possiamo continuare a sostenere con la preghiera e la nostra solidarietà.

Per chi volesse saperne di più: http://www.vilajitalyen.org/

×