Parrocchia di Paradiso

Parrocchia dello Spirito Santo di Paradiso

Coronavirus: documenti e testimonianze

A causa della pandemia da coronavirus, la celebrazione delle Messe alla presenza dei fedeli è stata sospesa dal 14 marzo al 27 maggio 2020. Anche tutte le altre funzioni religiose hanno subito pesanti restrizioni.

Il vescovo Mons. Valerio Lazzeri, senza ancora conoscere la durata dell'interruzione, informava la comunità con lettera del 14 marzo.

Durante tutto il periodo di quarantena il Vescovo si è premurato di celebrare le Messe festive, trasmesse in diretta televisiva e radiofonica.

Nel suo messaggio del 30 aprile informava i fedeli della vicina ripresa delle celebrazioni con concorso di popolo, che in effetti hanno avuto inizio giovedì 28 maggio, pur con tutte le limitazioni imposte dalle disposizioni emanate dalla Diocesi nel rispetto delle direttive federali.

Nella nostra parrocchia

Nel periodo in cui non era possibile la celebrazione comunitaria della Messa il nostro parroco don Nicola ha mantenuto i contatto con i fedeli in varie forme, in particolare pubblicando sul sito le sue meditazioni sul Vangelo dei giorni festivi:

Due famiglie della nostra comunità parrocchiale ci hanno lasciato le proprie testimonianze dell'esperienza vissuta con la malattia.